La presenza di linee nei documenti talvolta può dare fastidio all’interpretazione dei caratteri, per cui è necessario identificarle ed eliminarle. In questo caso si utilizza la tecnologia di lines removal che riesce a riconoscere le linee entro certi parametri quali: lunghezza minima e massima, pendenza minima e massima, rapporto minimo tra lunghezza e spessore, orientamento orizzontale o verticale. Quando le linee attraversano i caratteri, un approccio smart è quello di riconnetter i caratteri che si sono spezzati a seguito della rimozione della linea. In questo modo le performance dei sistemi di lettura ottica possono aumentare notevolmente.